Per saperne di più

I manifesti e i documenti fondamentali del movimento Open Access

Documentazione della Commissione Biblioteche CRUI

Nell’aprile 2006 la Commissione Biblioteche della CRUI ha istituito il Gruppo Open Access con l’obiettivo di mettere a punto un sistema per facilitare e rendere omogenee le procedure per il deposito delle tesi di dottorato presso le Biblioteche Nazionali centrali di Roma e Firenze in formato elettronico, anziché cartaceo. Il Gruppo di Lavoro Open Access, coordinato dal prof. Roberto Delle Donne, è partito da un censimento delle pratiche diffuse presso i diversi Atenei italiani, da cui è emersa una situazione assai difforme e sbilanciata. La necessità di individuare uno standard nazionale nella raccolta ed esposizione dei dati ha, quindi, motivato il Gruppo di lavoro a tracciare delle Linee guida per il deposito delle Tesi di dottorato negli archivi aperti per supportare gli Atenei nelle procedure di deposito delle tesi di dottorato negli archivi istituzionali. Il 23 novembre 2007 la Commissione Biblioteche della CRUI ha approvato le Linee guida per il deposito delle tesi di dottorato negli archivi aperti elaborate dal Gruppo Open Access.
Oltre a ciò il Gruppo ha elaborato e pubblicato documenti di indirizzo e linee guida, tra cui:

Un po’ di bibliografia

Una ricca e aggiornata bibliografia su quanto prodotto in ambito italiano sul tema dell’Accesso Aperto è quella che si può leggere alla pagina Bibliografia in lingua italiana del Wiki sull’Open Access in Italia (vi si segnalano anche lavori significativi di autori stranieri tradotti in lingua italiana.

Per un primo approccio alla già vasta disciplina segnaliamo:

Per un costante aggiornamento delle problematiche relative all’Open Access indichiamo:

Repertori di Risorse Open Access