Roberto Pettorino

Il Centro di Ateneo per le Biblioteche è intitolato al prof. Roberto Pettorino, tragicamente scomparso l'8 febbraio 2013. Il prof. Pettorino ha avuto un ruolo di primo piano nella costituzione della Biblioteca Digitale di Ateneo e del CAB.

Roberto Pettorino

Roberto Pettorino, nato il 24 aprile 1946 a Napoli, laureato in Fisica nel 1970, è stato docente di Relatività presso l'Università di Napoli "Federico II".

La sua attività scientifica si è svolta nell'ambito della fisica teorica delle interazioni fondamentali. In particolare si è interessato alle teorie di stringa fin dal loro nascere ed ha contribuito negli anni ’70 alla loro formulazione supersimmetrica; in anni più recenti, in questo stesso ambito, ha studiato le proprietà delle ampiezze di stringa ad ogni ordine perturbativo ed i legami con aspetti rilevanti della gravità quantistica. Nel corso degli anni si è inoltre interessato di vari aspetti della teoria dei campi: teorie di gauge e sistemi di spin su reticolo, anomalie e lagrangiane effettive per la QCD e per le teorie di gauge supersimmetriche.

Roberto Pettorino è stato Preside della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali della Federico II dal 2007 al 2012 e Presidente del Nucleo di valutazione di Ateneo dall’ottobre 2012.

Ha seguito fin dall'inizio la creazione del primo Open Archive, nato nell'ambito della comunità dei fisici delle particelle elementari, su progetto del prof. Paul Ginsparg nel 1991 presso i Laboratori Nazionali di Los Alamos (LANL, U.S.A.). Si è in seguito interessato dei problemi di informatizzazione delle biblioteche e di accesso alle informazioni disponibili in rete, ed è stato nel biennio 1993-95 responsabile della sperimentazione del programma di catalogazione Aleph per le biblioteche dell'Ateneo Federico II. Dal 2002 è stato delegato del Rettore per i servizi informatici delle biblioteche e membro del Consiglio Tecnico Scientifico e di Gestione del Centro Servizi Informativi. Ha presieduto la Commissione Permanente di Ateneo per le biblioteche e le risorse digitali. Nel 2002-2003 ha promosso lo sviluppo della Biblioteca Digitale dell'Università Federico II.


La cerimonia di intitolazione si è svolta l'8 aprile 2013 nell'Aula Magna Carlo Ciliberto del Complesso universitario di Monte Sant'Angelo.

Cerimonia intitolazione CAB