FedOAPress

Logo_FedOAPress

Nell’ultimo decennio gli sviluppi delle tecnologie digitali e le grandi trasformazioni intervenute negli assetti del mercato editoriale hanno inciso profondamente nelle forme della comunicazione scientifica, inducendo atenei ed enti di ricerca a diffondere in internet, ad accesso aperto, le pubblicazioni dei propri ricercatori, per assicurarne la più ampia circolazione possibile. L’Università degli Studi di Napoli Federico II è stata tra le prime istituzioni ad aderire alla Dichiarazione di Berlino per l’accesso aperto alla conoscenza, promossa nel 2003 dalla Max-Planck Gesellschaft, e ha di recente ribadito nel suo Statuto (Art. 2, comma 11) il convinto sostegno ai principi dell’accesso aperto, nonché la volontà di promuoverne la diffusione.

Il nuovo servizio FedOAPress (Federico II Open Access University Press), offerto dal CAB nel quadro delle sue finalità e dei suoi compiti istituzionali (Regolamento del Sistema Bibliotecario di Ateneo e del Centro di Ateneo per le Biblioteche, Articolo 6, comma 2), intende rispondere in modo organico alla domanda diffusa nella nostra università, e rappresentata al CAB da numerosi docenti, di pubblicare con marchio editoriale di ateneo e distribuire ad accesso aperto, nei nuovi circuiti della comunicazione scientifica, non solo riviste scientifiche ma anche e-book di ricerca.

In particolare, caratterizzeranno il nuovo servizio:

1) l’uso del marchio editoriale FedOAPress, a garanzia della qualità scientifica delle pubblicazioni ad accesso aperto di ateneo, che saranno conformi a precisi requisiti.

2) l’ampliamento a nuove riviste scientifiche della piattaforma SeReNa, avviata nel 2007;

3) l’avviamento di collane di e-book di ricerca

Le richieste vanno indirizzate per e-mail al Presidente e al Comitato Direttivo del CAB (cab@unina.it) insieme a una pagina di presentazione dell’iniziativa, che ne evidenzi la rilevanza nel panorama culturale e scientifico, nazionale e internazionale.

Tutte le pubblicazioni di fedOAPress rispondono a precisi requisiti di scientificità, verificati al momento della richiesta di pubblicazione e poi costantemente monitorati con cadenza annuale.